sogogo

Just another WordPress.com weblog

Crolla lo stadio per i Giochi del Commonwealth

Come se questo disastro dei Giochi del Commonwealth, ottenuti con mille sotterfugi per dimostrare al mondo la grandezza della nuova prodigiosa India, un tasso di crescita che corre verso il 9% e il sogno mai nascosto di raggiungere e scavalcare l'odiata Pechino, avesse sollevato l'elegante tappeto che nascondeva la cattiva coscienza di un Paese ancora fragile, poco organizzato, sporco, corrotto e dunque - ed è questo l'inaccettabile marchio d'infamia - inaffidabile.
A dieci giorni dall'apertura della manifestazione, con Scozia, Nuova Zelanda e Canada che minacciano di rinunciare senza garanzie di sicurezza e di igiene, le minacce di attentati dal Pakistan si moltiplicano e il primo ministro Manmohan Singh, 77 anni, convoca d'urgenza un incontro con i ministri dello Sport e dello Sviluppo urbano per chiedere conto del bollettino di guerra che ogni giorno arriva sul suo tavolo.
Swapan Dasgupta, analista del Times of India nota che «per quanto la solidità dell'esecutivo non sia in discussione (essendo in rotta i partiti d'opposizione) è difficile negare che gli avvenimenti di queste ore facciano riemergere nella mente di ciascuno la possibilità di un cambio di leadership».
Krishna garantisce che nonostante il collasso del ponte che porta allo stadio, il crollo del tetto della palestra del sollevamento pesi e i 70 operai morti durante i lavori, «i 7000 atleti che gareggeranno tra il 3 e il 14 ottobre lasceranno Nuova Delhi con un sorriso», ma al villaggio olimpico solo 18 delle 34 palazzine destinate alle delegazioni di 70 Paesi sono pronte.

Fonte: www.lastampa.itcani

Advertisements

September 25, 2010 - Posted by | Uncategorized

No comments yet.

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s

%d bloggers like this: