sogogo

Just another WordPress.com weblog

La Reggina si gode i suoi "figli" del Sant'Agata

Nel primo tempo ha letteralmente preso a "pallate" i dorici tant'è che avrebbe meritato di chiudere i primi 45 minuti quantomeno con due gol di scarto e, invece, scherzi del calcio, al primo affondo la "vipera" Mastronunzio ha colpito riequilibrando l'acuto iniziale di Antonino Barillà.
La Reggina ha bisogno di questo tipo di calciatori per raggiungere la permanenza e non di prime donne che pensano solamente ai colpi di tacco e alla sforbiciate.
Non vediamo l'ora che finisca questa tribolata stagione che ci ha regalato tante amarezze e soltanto pochissime gioie: «È un'annata così strana  afferma Missiroli  che vorremmo si chiudesse al più presto».
Il biondo trequartista di Gallina è contentissimo per il gol segnato in extremis e dedica la sua prodezza alla squadra: «Ho condiviso la gioia per il successo con i compagni.

Fonte: www.gazzettadelsud.it

April 16, 2010 - Posted by | Uncategorized |

No comments yet.

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s

%d bloggers like this: